SNB testatina

REGOLE GENERALI DI TRASPORTO DELLA BICICLETTA SULLA RETE E.A.V. (Ente Autonomo Volturno)
La rete infrastrutturale E.A.V. si compone delle seguenti linee ferroviarie:

LINEE CIRCUMVESUVIANA
Sono 6, e si sviluppano intorno al Vesuvio, sia lungo la direttrice costiera verso Sorrento, sia sul versante interno alle pendici del Monte Somma, fino a raggiungere Nola, Baiano e l’Agro nocerino-sarnese.
Con le stazioni di Scafati, S. Valentino e Sarno, infatti, la ferrovia entra nella provincia di Salerno, mentre con Avella e Baiano, in quella di Avellino.

  • Napoli – Pompei Scavi – Sorrento
  • Napoli – Ottaviano – Sarno
  • Napoli – Scafati – Poggiomarino
  • Napoli – Nola – Baiano
  • Napoli – Pomigliano – Acerra
  • Napoli – San Giorgio (via Centro Direzionale)

Su questa linea è possibile viaggiare con bicicletta al seguito a discrezione del capotreno il quale può valutare, in funzione del grado di affollamento del treno, se consentire o meno il trasporto della bicicletta ed il numero delle biciclette trasportabili per convoglio.
Il trasporto della bicicletta su questa linea non è gratuito in quanto è necessario pagare un secondo biglietto.
Le biciclette pieghevoli vengono assimilate, purché piegate, ad un bagaglio a mano e pertanto sono sempre trasportabili.
In base all'esperienza acquisita di utlizzo delle Linee SEPSA con bici al seguito da parte dei membri di Spaccanapolibike ma anche di altre associazioni ciclistiche si può affermare che il trasporto della bicicletta non viene quasi mai impedito da parte dei capotreni.

LINEE METROCAMPANIA NORDEST
Sono 3, di cui 2 di tipo suburbano, e 1 di tipo metropolitano.
Le linee suburbane sono rispettivamente l’ex FBN (Ferrovia Benevento-Napoli) e l’ex Alifana (Napoli-Piedimonte Matese).
La linea metropolitana parte da Piscinola – dove si interscambia con la Linea 1 di ANM – e giunge ad Aversa attraverso Mugnano e Giugliano.

  • Napoli – Benevento *
  • Napoli – Caserta – Piedimonte Matese *
  • Napoli – Giugliano - Aversa

Su questa linea nonè possibile viaggiare con bicicletta al seguito.
Le biciclette pieghevoli vengono assimilate, purché piegate, ad un bagaglio a mano e pertanto sono sempre trasportabili.

LINEE SEPSA
Sono 2, e corrono lungo due direttrici parallele in direzione ovest, una costiera (Cumana) ed una interna (Circumflegrea), entrambe con partenza da Napoli Montesanto e arrivo a Torregaveta.

  • Napoli – Bagnoli – Pozzuoli – Torregaveta
  • Napoli – Pianura – Quarto – Torregaveta

Su questa linea è possibile viaggiare con bicicletta al seguito a discrezione del capotreno il quale può valutare, in funzione del grado di affollamento del treno, se consentire o meno il trasporto della bicicletta ed il numero delle biciclette trasportabili per convoglio.
Il trasporto della bicicletta su questa linea non è gratuito in quanto è necessario pagare un secondo biglietto.
Le biciclette pieghevoli vengono assimilate, purché piegate, ad un bagaglio a mano e pertanto sono sempre trasportabili.
In base all'esperienza acquisita di utlizzo delle Linee SEPSA con bici al seguito da parte dei membri di Spaccanapolibike ma anche di altre associazioni ciclistiche si può affermare che il trasporto della bicicletta non viene quasi mai impedito da parte dei capotreni.

Informazioni EAV
- Numero verde gratuito 800211388 attivo tutti i giorni dalle ore 7:30 alle 19:15
- Sito web EAV